Amplificatori operazionali(AO) a singola alimentazione

Come si monta un amplificatore Operazionale su circuito stampato o breadboard? la doppia alimentazione che troviamo in quasi tutti gli schemi dei libri è abbastanza scomoda a meno che non disponiate di un laboratorio provvisto di un alimentatore duale o qualcosa di più specifico.  C'è un metodo per usare solo una singola alimentazione (+/- Vcc), ovviamente per non ammattirci consiglio di usare quella +Vcc. Innanzitutto:

  • se abbiamo una sinogola alimentazione la tensione di uscita può andare solo da 0 a +Vcc( o -Vcc se usate alimentazione negativa) ; per avere allora la massima escursione di uscita conviene quindi far si che in condizioni statiche l'uscita si porti a Vcc/2, in tal modo l'escursione del sergnale dinamico sarà proprio pari al massimo ed uguale proprio a Vcc/2 come vediamo nella seguente figura:

suAOsa1

Quindi per frequenza nulla dobbiamo fare in modo che il segnale di uscita sia Vu=Vcc/2, il segunte schema è un esempio di amplificatore invertente a singola alimentazione:

 

AOinv-sa1

 

Per frequnza nulla Zc3 è praticamente un circuito apertto, stesso dicasi per Zc1 e quindi Vu=V+=V-=Vcc/2

Per frequenze medie o elevate invece ambedue queste impedenze tendono a zero e quindi otteniamo proprio uscita amplificata Vu = -(R2/R1) Vs

C2 serve a togliere la componente continua e quindi ottenere solo il segnale utile.

Abbastanza semplice l'artificio usato per sbarazzarsi della doppia alimentazione, l'unico inconveniente è ora che questo circuito non è in grado di amplificare segnali continui o a bassissima frequenza perchè vi è un limite inferiore di banda imposto da C1.

Lo schema dell'amplificatore non invertente è molto simile.

Un esempio di progetto con invertitore con OP AMP invertente a singola alimentazione  è il seguente regolatore di toni a circuito Baxandall proposto da me recentemente trovato in rete:

baxandale+amp

0 Pollice su se ti piace
Print Friendly
Cosa ne pensi?
  • Interessante (0)
  • Noioso (1)
  • Molto utile (1)
  • Discreto (1)
CondividiShare on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0
1 vote

Lascia un Commento